Masterclass con Guillermo Pérez – 7-9 Novembre 2014

 

7-9 Novembre 2014

La masterclass, aperta a tutti gli strumenti, si concentrerà sullo studio del repertorio vocale e strumentale dell’Ars Nova Italiana.

Venerdì 7 Novembre

17.oo-19.00

Sabato 8 Novembre

10.00-13.00

15.00-18.00

Domenica 9 Novembre

10.00-13.00

15.00-18.00

 

Le date per il secondo incontro verranno annunciate durante il seminario

 

Costo iscrizione:  180€, 120€ (uditori)

Informazioni e iscrizione: info@centrostudiadolfobroegg.it

 

(En)

“Italian 14th century repertoire”

Open course for medieval keyboards (organettoclavisimbalum), string instruments (lute, harp, fiddle), wind instruments (recorders, alta capella), percussion players…

Schedule:

Friday 7 November

17.oo-19.00

Saturday 8 November

10.00-13.00

15.00-18.00

Sunday 9 November

10.00-13.00

15.00-18.00

 

In addition to their own repertoire, the organisation will send to the students a selection of pieces to be performed during the course.

Guillermo Pérez

Born in Barcelona (Spain), musical director and researcher, Guillermo Pérez is an internationally recognized organetto player developing an unusual career in the field of early music. His interest in the instrumental repertoires from the 14th and 15th centuries led to the foundation and artistic direction of Tasto Solo.

During the past teen years he has been working regularly with prestigious specialized ensembles including Mala Punica, Micrologus, The Unicorn Ensemble and Diabolus in Musica, recording awarded CDs for Naïve, Ricercar, Zig-Zag Territoires, Passacaille, Aeon, RaumKlang, Ligia and Pneuma labels as well as for radio broadcasting and television. He has performed in most part of European festivals and concerts venues.

Living in France since 2002 he’s currently teaching medieval music and organetto performance in Toulouse-Le Miral University and the Centre Itinérant de Recherche sur les Musiques Anciennes in Moissac. As a fellow of the Güell Foundation he follows the programme “Ars Nova in Europe” researching and preparing new articles about the Robertsbridge, Buxheimer and Lochamer manuscripts. He also lectures and offers workshops at main institutions including the Schola Cantorum Basiliensis, Vienna, Moscow and Orsay Conservatoires, Academia de Órgano Julián de la Orden, Essen Folkwang Universität der Künste, Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg…

At present, Guillermo Pérez is developing new soloist projects, working on late medieval keyboard schools and expanding the organetto repertoires until the early Renaissance period

Student fee:  180€, 120€ (listeners)

Informations and application: info@centrostudiadolfobroegg.it

 

0

PNEUMA – Incontro con Giovannangelo De Gennaro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

26 Settembre ore 15.00

 

Giovannangelo De Gennaro condurrà un mini-workshop  sulla vocalità medievale e la teoria modale applicata al repertorio monodico della penisola iberica del XIII secolo.

 

Cantante, strumentista e performer, è tra i più apprezzati interpreti di musica medievale. È fondatore e direttore musicale dell’Ensemble Calixtinus, ha collaborato tra gli altri con l’Ensemble Organum e l’Ensemble Micrologus

Ha all’attivo una vasta discografia e si è esibito nei più prestigiosi festival in Italia e all’estero.

 

Informazioni ed iscrizioni: info@centrostudiadolfobroegg.it

0

Balfolk: Cantalusa in concerto Venerdì 12 settembre

 

«CHE COS’E’ IL BALFOLK?
IL BALFOLK È UN MOVIMENTO TROPPO VASTO , VARIEGATO E FRENETICO PER ESSERE RACCHIUSO IN UN’UNICA DEFINIZIONE.
IL BALFOLK È UNA TRIBU’ MONDIALE CHE VIAGGIA SUONANDO E DANZANDO AI RITMI DI CULTURE CHE NON SI VOGLIONO DIMENTICARE.

 

ORE 21,00 INGRESSO LIBERO

 

IL BALFOLK È UN CANTASTORIE MILLENARIO CHE CANTA LE SUE FILASTROCCHE AD UN PUBBLICO SENZA CONFINI. PARTECIPARE AD UN EVENTO BALFOLK È L’UNICO MODO PER CAPIRNE LA SUA ESSENZA.
IL BALFOLK È IL LUOGO DOVE CONVERGONO CANTI LONTANI, DANZE DIMENTICATE, MUSICHE ONIRICHE E
DI CUI ANCHE TU DEVI FAR PARTE»

[MarleneMichelleConsoli- "OrcoFolkFestival"del RifugioMassimoMila]

Cantalusa è un gruppo di recentissima formazione composta da musicisti di esperienza pluridecennale in ambito musicale internazionale: dalla musica popolare d’autore alla musica antica su strumenti originali, dalla musica etnica alla musica di danza, con una vasta esperienza che riguarda anche la musica da film e per spettacoli teatrali.

L’intento di CANTALUSA è quello di diffondere il balfolk e riuscire a far muovere con la danza anche le persone più pigre e timide.
Il gruppo, composto da musette (cornamusa del centro Francia), ghironda e organetto, propone melodie tradizionali e composizioni moderne. Gli arrangiamenti, molto curati, sono adatti anche ad un pubblico di solo ascolto ma l’energia che viene prodotta alimenta il movimento facendo esplodere grandi e divertenti danze di gruppo.

Si passa da un’energica bourrée a 2 tempi, ad un valzer, da un ritmato circolo circasso ad una romantica mazurka, atmosfere adatte ad un pubblico più e meno giovane.
Cantalusa propone la musica dei più importanti e conosciuti autori come Jon Swayne, Andy Cutting, Stephan Durand, Nigel Eaton, Greg Jolivet, Julien Barbance, Patrick Bouffard, Philippe Prieur, Gilles Chabenat, Pierre Imbert, facenti parte dei gruppi storici e più importanti del centro Francia e Inghilterra come Blowzabella, Tapage, Trio Bouffard, ecc.

Cantalusa:

GIORDANO CECCOTTI, ghironda, violino, nyckelharpa

MADANA (MARCO RUFO), organetto e fisarmonica

GIORGIO PINAI, cornamusa, ceccola, traversa, bombarda, flauto

0

Conferenza di David Fallows “Performing Aragonese music of the 15th century in the 21st century”

Il prof. David Fallows inaugurerà il V Corso Internazionale con una conferenza dal titolo “Performing Aragonese music of the 15th century in the 21st century” il 28 Luglio alle 19.00 presso l’auditorium del Centro Studi Adolfo Broegg. La conferenza si terrà in Inglese con traduzione in italiano.

0

ASSISI, 14 giugno 2014: MICROLOGUS PER P. EVANGELISTA

Una rassegna musicale in memoria di padre Evangelista Nicolini

Sabato 14 giugno, alle ore 18,00, Sala delle Volte di Assisi,
con l’ Ensemble “Orientis Partibus” di Assisi, l’ Ensemble “Anonima Frottolisti” di Assisi e l’ Ensemble “Micrologus”.

maggiori info su

http://www.vivereassisi.it/index.php?page=articolo&articolo_id=474854

0




Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” organizza corsi di formazione, seminari, master, convegni sulla musica medievale, rinascimentale con lo scopo di creare collegamento nel campo delle attività didattiche, di ricerca, di interpretazione tra il territorio umbro e le università italiane, straniere, i centri di studi di musica antica internazionali.

via Fonte del Mastro II
06038 Spello, Perugia, Italia

+39 348 87 22 313
Click per email