9° Festival Spello Splendens – 6 gennaio 2019: STAGE di PERCUSSIONI – ORGANETTO, ZAMPOGNA e CIARAMELLA

STAGE di TAMBURELLO

domenica 6 gennaio 2019

Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

Ritmi del Centro-Sud Italia

Docente: Eduardo Vessella 

Per  gli STAGE sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

Gli STAGE sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

STAGE costo €. 25

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

STAGE di ORGANETTO, ZAMPOGNE e CIARAMELLA

domenica 6 gennaio 2019

Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg” 

Musiche e strumenti del Centro-Sud Italia a confronto.

L’organetto, le zampogne (a chiave, zoppa), la ciaramella.

Docenti: Giuliano Gabriele e Goffredo Degli Esposti

Per  gli STAGE sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

Gli STAGE sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

STAGE costo €. 25

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

off

9° FESTIVAL Spello Splendens – 5 Gennaio 2019: LABORATORI di CANTO e STRUMENTI

LABORATORIO di CANTO

sabato 5 gennaio 2019

Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

VIVA LA PASQUELLA

Laboratorio sui canti tradizionali di Questua e del Natale

Docente: Susanna Buffa

La ritualità delle festività natalizie e dell’Epifania è ancora viva e in funzione in molte regioni, in special modo nel centro Italia – Lazio, Abruzzo, Umbria, Toscana e Marche – e comprende canti popolari paraliturgici e canti pagani. Il laboratorio si propone di trasmettere agli allievi alcuni di questi canti della tradizione popolare orale italiana, che sono ancora oggi in grado di ricreare l’ambiente festoso e gaio delle processioni di questua che si tenevano in occasione dell’Epifania (la “Pasquella”) per celebrare l’arrivo dei Magi. Apprendendo i canti rituali, si rievocherà il pellegrinare di casa in casa dei cantori che, in cambio della musica, ricevevano ricompense in cibo e bevande.

Il laboratorio prevederà un momento di restituzione dei canti durante il quale gli allievi potranno unirsi ai musicisti, nel corso del pomeriggio del 5 gennaio, cantando lungo le vie di Spello a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”.

Per  i LABORATORI sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

I LABORATORI sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

LABORATORIO costo €. 10

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

LABORATORIO PER TUTTI GLI STRUMENTI

sabato 5 gennaio 2019

Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LE MUSICHE DEL NATALE 

Laboratorio sulle pastorali e novene per ogni sorta di strumento (in tonalità di SOL)

Docente: Gabriele Russo

Le novene e pastorali di una volta, che suonavano gli zampognari per le vie, si possono oggi riprendere con ogni tipo di strumento? Che segreti nascondono queste semplice musiche?

Questo Laboratorio invita tutti a partecipare sia con gli strumenti popolari ( organetto, zampogna, ciaramella, chitarra, cornamusa, ecc.), che con quelli più cittadini (come flauto, clarinetto, sax, violino, trombone, ecc., nonché le percussioni).

E’ aperto a tutti i livelli di preparazione e si suonerà in tonalità di SOL.

Le musiche preparate al Laboratorio verranno eseguite in gruppo, lo stesso pomeriggio,  a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”.

Per  i LABORATORI sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

I LABORATORI sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

LABORATORIO costo €. 10

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

off

9° FESTIVAL Spello Splendens -28 dicembre 2018 – 4/6 Gennaio 2019: IL PROGRAMMA

“VOCI E SUONI DEL NATALE” 

9° FESTIVAL DI MUSICA DEL NATALE, MEDIEVALE E TRADIZIONALE, 

E DI CORNAMUSE E ZAMPOGNE

28 dicembre 2018 – 4/6 Gennaio 2019

Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” di Spello (Pg), curato dall’Associazione Musicale Micrologus, organizza e presenta, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, il 9° Festival SPELLO SPLENDENS – VOCI E SUONI DEL NATALE”.

Il Festival vi invita a riscoprire la bellezza di particolari musiche, poco conosciute ma importanti per la festa del Natale, attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. Inoltre, si intende valorizzare le sonorità di antichi strumenti, una volta ben conosciuti, e che sono oggi considerati “minori”: parliamo di zampogne, ciaramelle e cornamuse, che durante il Natale hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa, insieme a tanti altri strumenti musicali che oggi si stanno riscoprendo. 

Il concerto di apertura vedrà impegnato il Micrologus con ospite gradito il Coro Cantoria Mevaniae, in un programma, tra sacro e profano, medievale e tradizionale, sul mare. Un altro concerto di musica antica sarà tenuto da Anonima Frottolisti, una giovane formazione di Assisi, sul tema del Natale tra Medioevo e Rinascimento. In questa Nona Edizione l’ospite principale è il Giuliano Gabriele Trio che, dalla Ciociaria, ci porta la sua personalissima versione di antiche e nuove musiche eseguite con grande maestria e originalità. Anche in questa Edizione uno spazio particolare è dato alla voce femminile, con i concerti sul Natale nelle terre celtiche di Katerina Ghannudi, cantante e arpista della Repubblica Ceca, e quello del gruppo Sonidumbra, con la voce di Barbara Bucci che, insieme ad un attore, ci guiderà tra storie, riti e musiche del periodo natalizio della nostra regione. E poi c’è “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello, con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e Oretta Orengo e il loro vasto repertorio di canti, e le voci femminili di Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

In questo periodo di crisi, economica ma anche sociale e di valori, con conseguente smarrimento culturale, il nostro Festival cerca di salvaguardare e promuovere una parte preziosa,  troppo spesso bistrattata, della nostra storia, andando contro la moderna tendenza “spettacolare” del quotidiano uso della cultura musicale.

I concerti, tutti ad ingresso gratuito, si terranno nel Teatro Subasio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale e nella chiesa di Sant’Andrea; lo stage e i laboratori nell’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”. I musicisti, nei loro concerti, ci presenteranno le caratteristiche dei repertori e degli strumenti usati.

PROGRAMMA

venerdì 28 dicembre 2018

Ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO D’INAUGURAZIONE – MUSICA MEDIEVALE : CANTI DELL’ ANTICO MARE – L’amore sacro e profano nei modi del Mediterraneo – PRIMA REGIONALE

MICROLOGUS (Italia) ospiti Coro CANTORIA MEVANIAE – Dir. Elga Ciancaleoni

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5205

 

venerdì 4 gennaio 2019

ore 21,15 – Chiesa di Sant’Andrea

CONCERTO di MUSICA ANTICA 

NOE NOE, NATO CANUT OMNIA – Il Natale tra Medioevo Rinascimento

ANONIMA FROTTOLISTI (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5230

 

 

sabato 5 gennaio 2019

Ore 11,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione  Broegg)

 

Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO di CANTO: VIVA LA PASQUELLA

Laboratorio sui canti tradizionali di Questua e del Natale

Docente: Susanna Buffa

I canti preparati al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169

 

Ore 11,00-13,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

LABORATORIO PER TUTTI GLI STRUMENTI: LE MUSICHE DEL NATALE 

Laboratorio sulle pastorali e novene per ogni sorta di strumento (in tonalità di SOL)

Docente: Gabriele Russo

Le musiche preparate al Laboratorio verranno eseguite il pomeriggio a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5169

 

ore 16,00 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE IRLANDESE

BE THOU MY VISION – Carols del Natale e Irish music

KATERINA GHANNUDI & GOFFREDO DEGLI ESPOSTI (Rep.Ceca-Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5232

 

Ore 17,00-19,30 – per le strade di Spello 

“ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

Passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti, ospiti e degustazione dei piatti offerti dai ristoratori della città. Tra gli ospiti: Piero Brega e Oretta Orengo, Susanna Buffa e Marta Ricci e gli strumentisti di Alta Cappella dei Musicanti Potestatis.

Partenza da Piazza della Repubblica alle ore 17,00.

 

 

ore 21,15 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE

“IL CANTO DEL MANTICE” – Un concerto intimo sui ritmi e canti del Sud Italia

PRIMA REGIONALE 

GIULIANO GABRIELE TRIO (Lazio)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5238

 

domenica 6 gennaio 2019

Ore 10,00-13,00 – Centro Studi “Adolfo Broegg”

Mostra PERMANENTE “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni”

(collezione  Broegg)

Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

STAGE di TAMBURELLO: Ritmi del Centro-Sud Italia

Docente: Eduardo Vessella 

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5224

 

Ore 10,00-12,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg” 

STAGE di ORGANETTO e ZAMPOGNE: Musiche e strumenti del Centro-Sud Italia

a confronto

Docenti: Giuliano Gabriele e Goffredo Degli Esposti

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5224

 

Ore 17,30 – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

CONCERTO di MUSICA TRADIZIONALE con ATTORE

LI SANTI DE NATALE – Storie, riti e musiche del periodo natalizio

SONIDUMBRA (Umbria)

https://www.centrostudiadolfobroegg.it/archives/5234

 

 

TUTTI I CONCERTI SONO AD INGRESSO GRATUITO

Info: 3488722314

Per  gli STAGE e i LABORATORI sono necessari Iscrizione e Quota di Partecipazione.

Gli STAGE e i LABORATORI sono gratuiti per i giovani di Spello (fino ai 24 anni)

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

Si ringraziano i ristoratori partecipanti a “ZAMPOGNE & LENTICCHIE”:

Antichi Sapori,  Bar Bonci,  Caffè Cavour,  Drinking Wine,  Osteria Da Dadà,  Pizzeria Julia,  Ristorante Il Buchetto,  Ristorante Il Pinturichio, Ristorante In Urbe, Terziere Pusterula.

off

IL CANTO DEL MANTICE – Un concerto intimo sui ritmi e canti del Sud Italia – 5 gennaio 2019

5 gennaio 2019

ore 21,15 – Teatro Comunale “Subasio”

CONCERTO: musica tradizionale

“IL CANTO DEL MANTICE”

Un concerto intimo sui ritmi e canti del Sud Italia

PRIMA REGIONALE 

Giuliano Gabriele Trio (Lazio)

Giuliano Gabriele: voce, organetto e zampogna

Lucia Cremonesi: viola e lira calabrese

Eduardo Vessella: tamburi a cornice

Il ritmo e la passione del sud Italia. Tarantelle, serenate e antiche ballate, in uno spettacolo intimo ma intenso, che racconta lo splendore di una terra che affonda le sue radici nel cuore del mediterraneo assorbendo tutta la sua energia.

Giuliano Gabriele, artista  Italo-Francese, è attualmente uno dei più interessanti artisti che rielaborano la tradizione. Il suo secondo CD, “Madre – The hypnotic dance’s time” (del 2015) è stato recensito tra i migliori nelle classifiche di tutta Europa e America.

La musica tradizionale del sud Italia, ma anche World, Folk, Rock Progressive, Jazz…. Ecco la musica di Giuliano Gabriele, eccellente protagonista dell’odierna rinascita del folk italiano. Ma attenzione, non si tratta di revival, piuttosto di musica nuova e contemporanea che guarda coraggiosamente in avanti (Ernesto Assante “Music Corner- Repubblica.it”)

off

LI SANTI DE NATALE – Storie, riti e musiche del periodo natalizio – 6 gennaio 2019

domenica 6 gennaio 2019

Ore 17,30 – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

CONCERTO: musica tradizionale con attore

LI SANTI DE NATALE

Storie, riti e musiche del periodo natalizio

(Foto Sergio Fortini)

Sonidumbra (Umbria)

Barbara Bucci: voce e percussioni

Marco Baccarelli: organetto, fisarmonica, cornamusa, zampogna a chiave

Gabriele Russo: violino, mandolino, voce, zampogna

con Mirko Revoyera

Li Santi de Natale è una rappresentazione musical-teatrale sui rituali e sulle tradizioni del periodo natalizio compreso tra S.Barbara, 4 dicembre e Sant’Antonio, 17 gennaio. Un attore e tre musicisti ripercorrono le festività del Natale in Valnerina tra foconi, natività, canti, santi, pasquarelle e vecchierelle, con lo stile dei cantastorie tradizionali. Una produzione originale di Sonidumbra e Mirko Revoyera.

Sonidumbra nasce nel 1997 come gruppo di ricerca e riproposizione con l’obiettivo di valorizzare, diffondere e restituire voce alla tradizione orale dell’Umbria.

Alla particolare attenzione nell’uso e nel colore della voce, che sono le caratteristiche più specifiche della tradizione musicale regionale, fa seguito una rispettosa riproposta delle prassi strumentali tradizionali inserendo accanto all’organetto e fisarmonica anche il mandolino e il violino. I brani sono tratti dalle storiche raccolte di Lomax (1954), Carpitella e Seppilli (1958), e da ricerche di Sonidumbra.

off