IV Corso Internazionale di Musica Medievale 27 Luglio/1 Agosto 2013

“Guillaume de Machaut e la sua influenza sulla musica in Italia nel XIV° secolo”

IV° CORSO DI INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

presso il CENTRO STUDI EUROPEO DI MUSICA MEDIEVALE “ADOLFO BROEGG” Spello (PG), Italia

 

Corsi principali:

Canto (Avanzati)  - Patrizia Bovi (Micrologus)

Canto (Principianti) – Ulrich Pfeifer (Micrologus)

Approfondimento (avanzati): “La polifonia di Guillaume De Machaut” – Lucien Kandel

Liuto – Crawford Young

Arpa – Leah Stuttard (Micrologus)

Archi medievali – Gabriele Russo (Micrologus)

Fiati medievali – Goffredo Degli Esposti (Micrologus)

Percussioni – Francesco Savoretti

Ghironda, Symphonia – Giordano Ceccotti

Danza (Avanzati) – Veronique Daniels

Danza (Principianti) – Natalie Braker

Materie complementari:

Musica e retorica – Simone Sorini

Notazione – Veronique Daniels

Musica D’insieme (Avanzati) – Patrizia Bovi, Crawford Young

Musica D’insieme (Principianti) – Goffredo Degli Esposti, Gabriele Russo, Ulrich Pfeifer

 

Il Corso sarà volto allo studio della musica italiana e francese del XIV secolo e inizi XV, per comprenderne le caratteristiche che ne definiscono lo stile, forme, strumenti, notazione: le ballate, i madrigali, la musica strumentale del Codice di Faenza, la musica di Machaut e dei musicisti che a lui si sono ispirati anche in epoca successiva, per ricostruire una prassi esecutiva appropriata che metta in luce i tratti fondamentali, e le differenze, di questi due universi musicali.

 

ARTICOLAZIONE DEL IV CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

MATTINA: Corsi principali (ordinari e avanzati)

POMERIGGIO: Corsi complementari teorici  (Visita guidata della città, “Musica e retorica”,  Notazione) e Corsi complementari pratici (Musica d’Insieme principianti, Musica d’Insieme avanzati, Approfondimento del Canto per Avanzati su: “La polifonia di Guillaume De Machaut” con Lucien Kandel, Danza Principianti)

SERA: serate musicali a sorpresa, con concerti e altro, in vari luoghi della città di Spello (programma in preparazione). 1 Agosto: SAGGIO FINALE.

 

“L’influenza di Guillaume de Machaut sui compositori italiani di fine ‘300″

La fine del 300 è l’inizio di una grande stagione per la cultura occidentale, ove si conclude l’opera di Machaut e inizia quella di una generazione di seguaci  innovatori in Italia e Francia.

Ma in quali aspetti, si manifestò l’influenza del noble retorique nei compositori italiani?

Dobbiamo ricordare che solo parte dell’opera di Machaut è stata tramandata nel XV sec., da fonti principalmente venete e fiorentine: i trascrittori hanno quindi operato una scelta che seguiva il loro gusto.

La prima chiave di lettura dell’intero operato di Machaut è legata all’ars retorica, nella quale eccelsero i maestri parigini per tutto il medioevo.

Fu definito il grande poeta in forme nuove che impose ogni sorta di nuove strutture strofiche, e vi è certo gesto retorico anche nella precisione in  cui ordinò e classificò le sue opere: infatti fu uno dei pochi compositori  medievali presente alla redazione dei suoi manoscritti.

Della musica di Machaut in Italia troviamo prove certe, sotto forma di citazione musicale, in Matteo da Perugia e, per alcuni suoi testi musicati, da parte di Anthonello da Caserta, tra la Napoli Angioina e la corte Papale Avignonese, oltre alla presenza di rivisitazioni  strumentali del Codex Faenza.

(Testo estratto dalla lezione su “MUSICA E RETORICA” di Simone Sorini)

 

TERMINE ISCRIZIONI:  1 LUGLIO

I costi e le modalità di iscrizione si trovano nel form di registrazione scaricabile al link sottostante.
Previsti sconti per ensemble musicali (minimo 3 elementi)
Informazioni: info@centrostudiadolfobroegg.it




Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” organizza corsi di formazione, seminari, master, convegni sulla musica medievale, rinascimentale con lo scopo di creare collegamento nel campo delle attività didattiche, di ricerca, di interpretazione tra il territorio umbro e le università italiane, straniere, i centri di studi di musica antica internazionali.

via Fonte del Mastro II
06038 Spello, Perugia, Italia

+39 348 87 22 313
Click per email