8° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE – 17/21 luglio 2017

17 Luglio – 21 Luglio 2017
8° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

Argomento principale dell’ 8° Corso:  Niccolò da Perugia e la musica a Firenze nel Trecento.

Corsi:
Canto- Patrizia Bovi
Canto corale – Simone Sorini
Liuto – Peppe Frana
Flauti, cennamelle e cornamuse – Goffredo Degli Esposti
Ghironda e Symphonia – Giordano Ceccotti (18-21 luglio)

Viella e ribeca – Gabriele Russo
Alta cappella – Ian Harrison

Percussioni medievali e rinascimentali – Gabriele Miracle (corso intensivo, solo 20-21 luglio)

Corsi pomeridiani:
Musica D’insieme – Goffredo Degli Esposti, Peppe Frana, Gabriele Russo, Simone Sorini, Ian Harrison

 


“LA MUSICA DI NICCOLÒ DA PERUGIA”
Ballate, Madrigale e Cacce d’amore di un perugino a Firenze nel XIV secolo.

Alla scoperta della musica di Magister Ser Nicholaus Preposito de Perugia, compositore perugino attivo, soprattutto, a Firenze nella seconda parte del XIV secolo. La sua produzione di opere, che mettono in musica spesso i testi di poeti fiorentini come Soldanieri e Sacchetti, è conservata in 21 ballate, 16 madrigali e 4 cacce, e ci dà un quadro esaustivo della musica del Trecento dimostrando come l’Ars Nova Italiana alterni lo stile alto e basso dell’epoca, tra musica per la corte e musica nel “gusto borghese”.

 

CORSO DI LIUTO MEDIEVALE

Il corso si propone di fornire elementi per un’ipotesi di prassi esecutiva per strumenti a plettro nei repertori vocali e strumentali del XIV secolo.

La didattica comprenderà elementi tecnici, posturali, uso delle figure di plettro per l’articolazione del fraseggio, uso ritmico e melodico dei bordoni nella monodia, tecniche di ornamentazione, esercizi per l’uso consapevole e funzionale degli abbellimenti, elementi di contrappunto, notazione, teoria modale, iconografia medievale e organologia.

Il repertorio affrontato verrà comunicato con precisione agli studenti con anticipo, sarà tuttavia possibile sottoporre al docente qualsiasi repertorio medievale di interesse personale.

Peppe Frana

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CORSO DI PERCUSSIONI MEDIEVALI E RINASCIMENTALI (corso intensivo. 20-21 luglio)

Il corso affronterà lo studio delle percussioni suonate con l’ausilio delle bacchette, come i naqqara e il tamburo rinascimentale.

Verranno analizzate le tecniche costruttive, le fonti filologiche, la tecnica strumentale e i ritmi.

Gabriele Miracle Diplomato in strumenti a percussione al Conservatorio di Perugia ha iniziato da subito ad interessarsi alla musica antica. Ha collaborato con Ensemble Micrologus, Cappella della Pietà dei Turchini, Pino de Vittorio, I Barocchisti di Diego Fasolis, Pierre Pitzl, Magdalena Kozena, Cecilia Bartoli, Angelo Branduardi, Soqquadro Italiano, La Pifarescha, I Bassifondi di Simone Vallerotonda.

Dal 2007, in qualità di strumentista, compositore e arrangiatore collabora regolarmente con la compagnia di danza contemporanea Eastman di Sidi Larbi Cherkaoui.

Articolo in elaborazione