9° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE – 23/28 LUGLIO 2018

9° Corso Internazionale di Musica Medievale

Spello,  23-28 luglio 2018

“Ad tripudium rotundum”

Canti e danze dal Medioevo all’inizio del Rinascimento

 

Il tema principale trattato sarà la musica per danzare, il canto associato alla danza e la musica strumentale per ballare. Ballate, rotundelli, bal redon, basse danze, balli, laudi, e le danze sacre storiche e popolari.

Per questo è invitato René Zosso per tenere un Laboratorio su IL CANTO NELLE DANZE MEDIEVALI E POPOLARI FRANCESI (24-26 luglio).

Il Corso Internazionale è tenuto in collaborazione con la Fondation Royaumont di Parigi, che mette a disposizione tre borse di studio per cantanti che saranno selezionati entro la fine di febbraio 2018 e che vi parteciperanno.

Il Corso prevede un Saggio-Spettacolo finale, il 28 luglio, che si terrà a Palazzo Trinci, a Foligno, e che sarà replicato al Festival del Medioevo a Gubbio (fine settembre 2018).

CORSI PRINCIPALI

CANTO SOLISTICO MEDIEVALE: Arie per cantar versi, sonetti, capitoli, strambotti e barzellettePatrizia Bovi

CANTO CORALE MEDIEVALE: Cantar danzando (principianti e avanzati) – Simone Sorini

STRUMENTI AD ARCO (viola, ribeca, lira da braccio) – Gabriele Russo

ARPA MEDIEVALE – Leah Stuttard

LIUTO DEL ‘400 – Crawford Young (26-28 luglio)
Corso intensivo di improvvisazione sui tenor delle basse danze del ‘400

LIUTO E PLETTRI MEDIEVALI (Europa e Medioriente) – Peppe Frana

STRUMENTI A FIATO (flauti, flauto e tamburo, cennamelle e cornamuse) – Goffredo Degli Esposti

GHIRONDA (storica e tradizionale) E SYMPHONIA – Giordano Ceccotti

PERCUSSIONI MEDIEVALI: Ritmo e parola – Enea Sorini

DANZE STORICHE – Veronique Daniels

ALTA CAPPELLA (bombarda, cennamella, cornamusa, trombone) – Ian Harrison

LABORATORI

IL CANTO NELLE DANZE MEDIEVALI E POPOLARI FRANCESI – René Zosso (24-26 luglio)
1 – Il canto per accompagnare la danza nei repertori di tradizione orale francesi.
2 – Le danze popolari cantate bretoni.
3 – I rondeaux di Guillaume de Machaut.

MUSICA D’INSIEME VOCALE E STRUMENTALE – Goffredo Degli Esposti e Simone Sorini

MUSICA D’INSIEME PER FIATI E PERCUSSIONI – Ian Harrison

MUSICA D’INSIEME PER PICCOLI GRUPPI – Peppe Frana e Gabriele Russo

 

CONFERENZE

TUTTI VANNO AD UNA DANZA PER AMOR DEL SALVATORE – Ballare le laude.
a cura del Prof. Francesco Zimei (musicologo)

ARIE PER DANZE DEL RINASCIMENTO
a cura del Prof. Dinko Fabris (musicologo)

LE NOTE DOLENTI – Le patologie muscolo scheletriche e lo stress nella professione del musicista
a cura di Gabriele Miracle (musicista e Operatore Shiatsu diplomato alla Scuola Italo-Giapponese di Shiatsu “Namikoshi”)

IL CONCERTO DEGLI ANGELI
L’iconografia musicale trecentesca del Concerto degli Angeli nell’allegoria del Francesco Glorioso ritratto nelle Vele della Basilica di Assisi: una festa nel regno dei cieli trasposizione di quella terrena.
a cura di Goffredo Degli Esposti (musicista e ricercatore)

IL CANTO E LA DANZA POPOLARE IN ITALIA
a cura di Placida Staro (etnomusicologa e ricercatrice)

 

ARTICOLAZIONE DEL CORSO

MATTINA: Lezioni Individuali, Canto Corale, Danze Storiche.

POMERIGGIO: Conferenze e Laboratori.

SERA: Concerti dei Docenti e Concerti liberi.

Per quanto riguarda la  musica vocale, ci saranno 2 Classi di Canto: una di Canto Solistico, sui repertori del Quattrocento italiano: arie per cantar versi, sonetti, capitoli, strambotti e barzellette; l’altra è di Canto Corale, dove si insegneranno i ritornelli e i canti che accompagnavano le danze (cantar danzando).

MATTINA  – ore 9,00-13,00 – CORSI PRINCIPALI

Le LEZIONI sono INDIVIDUALI, e riguardano sia tecnica che stile.
Oltre al Repertorio libero, vi è una parte importante di studio di autori e composizioni inedite o poco conosciute. A queste lezioni possono assistere, come uditori, gli altri allievi iscritti al CORSO.
Le LEZIONI sono di GRUPPO per Canto Corale e Danze Storiche.

 

Ore 13,30 – 14,45 PRANZO

 

POMERIGGIO – MATERIE D’INSIEME

Ore 15,00-16,30: CONFERENZE

Per TUTTI; ogni pomeriggio uno specialista affronterà un tema specifico.

 

Ore 17,00-19,00: LABORATORIO DI MUSICA D’INSIEME PER FIATI E PERCUSSIONI

Dalle ore 17,00 alle ore 18,00 ci sarà la partecipazione degli allievi della Classe di Danza.

E’ un LABORATORIO d’INSIEME, per un preciso gruppo di strumentisti: quelli di fiati e percussioni, all’epoca chiamati di ALTA CAPPELLA che, sotto la guida dei due rispettivi Docenti, eseguono i brani selezionati per questo tipo di particolare gruppo.

 

Ore 17,00-19,00: LABORATORIO DI MUSICA D’INSIEME VOCALE E STRUMENTALE

Dalle ore 17,00 alle ore 18,00 ci sarà la partecipazione degli allievi delle Classi di Canto.

Dalle ore 18,00 alle ore 19,00 ci sarà la partecipazione degli allievi della Classe di Danza.

E’ un LABORATORIO d’INSIEME, in cui tutti, cantanti e strumentisti, anche affiancati dai relativi Docenti, eseguono insieme i brani selezionati per questa attività. Si forma un grande gruppo, di tipo orchestrale, occasione unica di confronto fra tanti allievi.

 

 

Ore 17,00-19,00: LABORATORIO DI MUSICA D’INSIEME PER PICCOLI GRUPPI

E’ un LABORATORIO d’INSIEME, per piccoli gruppi di cantanti e strumentisti. Sono seguiti da un unico Docente, ed eseguono insieme i brani selezionati per questo tipo di particolare gruppo. Consigliato per PICCOLI GRUPPI già costituiti (coach).

 

 

Ore 18,00-19,30: LABORATORIO: IL CANTO NELLE DANZE MEDIEVALI E POPOLARI FRANCESI (24-26 luglio)

E’ un LABORATORIO d’INSIEME per i CANTANTI. Ogni giornata tratterà uno dei seguenti argomenti:
– Il canto per accompagnare la danza nei repertori di tradizione orale francesi.
– Le danze popolari cantate bretoni.
– I rondeaux di Guillaume de Machaut.

 

SERA – CONCERTI DEI DOCENTI E CONCERTI LIBERI

 

28 luglio: SAGGIO FINALE degli allievi.

 

 

 

 

IN COMPLETAMENTO…