Annunci

4 e 5 Giugno 2012 – Saggi degli allievi della Scuola ad Indirizzo Musicale di Spello

4 e 5 Giugno 2012, Santa Maria della Consolazione di Prato, ore 17.30

SAGGI DEGLI ALLIEVI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
“G. FERRARIS” SPELLO

Classe di chitarra Prof.ssa Lucia Bellucci
Classe di flauto Prof.ssa Mariella Spinosa
Classe di pianoforte Prof.ssa Fiorella Rambotti
Classe di violino Prof.ssa Alessia Monacelli

PROGRAMMA del 4 giugno

Marzioli Carlo Andrea YANKEE DOODLE Trad. U.S.A
Gervasi Matteo CACCIA NELLA JUNGLA Trad. Malesia
Brunetti Leonardo

Antiseri Samuele GYMNOPEDIE n.1 E. Satie

Menichelli Angelo IL SOLE ILLUMINA BOTTIGLIE S. Covello
COLORATE

Mannola Chiara CANZONE NOSTALGICA F. Gulli

Michela De Luca A BIRTHDAY CAKE P. van Deer Staak
Valeria Cantoni BOURRE’ J. Krieger

Baranenco Ekaterina IL CIGNO C. Saint Saens

Arianna Lupia LIBIAM DEI LIETI CALICI G. Verdi
LA DONNA E’ MOBILE G. Verdi

Tardioli Matteo NOTTE ARABA G. Fricelli

Diotallevi Camilla CONCERTINO IN SI MINORE O. Rieding
OP. 35 III TEMPO

Azzarelli Giorgia ACQUARIO C. Saint Saens

Marzioli Carlo Andrea LA GRANDE MELA Trad. Usa

Plotnic Paula Elena IL TRENINO C. Moretti
MOTIVETTO DI PRIMAVERA S. Covello

Alimenti Maria Vittoria LONG, LONG AGO T. H. Bayly

Ortolani Simone IL BEL DANUBIO BLU J. Strauss

Fochini Chiara GO TELL AUNT RHODY Folk Song

Buono Riccardo VIAGGIO IN GROPPA AL TONNO F. Carpi
Trufan Anca Silvia

Brunetti Leonardo MODERATO D. Mastrangelo
STUDIO G. Unterberger

Giorgettini Sofia TEMPO DI GAVOTTA A. Trombone

Pietrarelli Chiara ANDANTINO S. Suzuki

De Gaetano Hilde SERENATA MELANCONICA J. Andersen

Lupparelli Luca LEZIONE J. Kuffner

Marzioli Carlo Andrea FRAMMENTO DA BALLETTO J. B. Besard

Di Camillo Federico CANTO DEI CAVALIERI L.Knipper
E’ ARRIVATO L’ACCORDATORE? A.Mozzati

Marzioli Carlo Andrea FRAMMENTO DA BALLETTO J. B. Besard

Scarponi Asia BARCAROLLE E.T.A. Hoffmann

Buono Riccardo MARCIA TRIONFALE AIDA G. Verdi

Federici Filippo ANTICA CANZONE NAPOLETANA P.I.Ciaikovski
ASSIM NINAVA MAMAM H. Villa-Lobos
BRINQUEDO DE RODA H. Villa-Lobos

De Gaetano Hilde DANISH FOLK SONG Trad. Danese
Ortolani Simone TRE CANZONI POPOLARI B. Bartok
Scarponi Asia CANZONE POPOLARE Z. Kodaly

PROGRAMMA del 4 giugno

Paradisi Linda PAVANE G. Faure
Tordoni Matisse

Buono Riccardo STUDIO 61 J. Sagreras
PICCOLE VARIAZIONI R. Fancini

Segarelli Damiano SERENATA ORIENTALE M. Cagnacci

Bibi Elena TEMA E VARIAZIONI J. Andersen

Cantoni Angelo SCARAZULA, MARAZULA Trad.
STUDIO R. Fabbri
MALAGUENA Trad. Spagna

Dionisi Lorenzo IL MULINO T. Aprea
TAMBURI INDIANI Bastien

Preziosi Filippo GAVOTTA F. Gulli

Maccari Federico LA MARCIA DI TOPOLINO J. Dodd
MINUETTO J. S. Bach

Lupparelli Emily CONCERTINO N. 2 E. Bernardi
IN SI MIN OP. 8

Proja Laura SONATA IN FA MAGG. G.F. Telemann

Soravia Marco FRA MARTINO Trad.
TEMA DI PAPAGENO W. A. Mozart

Spalletta Sofia PICCOLA STELLA Tradizionale

Trufan Anca Silvia SERENATELLA T. Aprea
LA PICCOLA FILATRICE T. Aprea

Taccucci Riccardo MARCH J. S.bach

Proja Laura ANDANTE Schneider
Tordoni Matisse MINUETTO E TRIO von Dittersdorf
Mazzocanti Elia
Bibi Elena

Fantini Simona LIGHTLY ROW S. Suzuki

Verdi Sebastiano VALZER op.24 n.1 F. Kuhlau
Basarab Iryna

Roani Giovanni ALLEGRO S. Suzuki

Raggi Lara CIARDA A. Curci

Lupia Arianna CANZONE C. Antitomaso
BARCAROLA C. Antitomaso
PRELUDIO IN LA MIN. M. Carcassi

Basarab Iryna TEMA E VARIAZIONI D. Kabalevsky
OP..51 N. 3

Masciotti Francesca TRIO in re magg J.J. Quantz
Paradisi Linda Vivace e Minuetto
Americcioni Elia

Crescentini Vittoria IRISH FOLK SONG Trad.
Pantalla Chiara SIMPLE BLUES Trad.
INNO ALLA GIOIA L. van Beethoven

Pierantozzi Lorenzo MARCIA J. F. Handel

Verdi Sebastiano SONATINA op.168 n.1 A. Diabelli
Moderato-Andante-Rondò
DANZA DI COLOMBINA B. Martinů

Diotallevi Camilla TRIO DELLE DAMIGELLE W. A. Mozart
Lupparelli Emily
Raggi Lara

0

SPELLO SPLENDENS, seconda edizione – Natale 2011

Il Medioevo e il soffio infinito della musica in festa

“Spello Splendens”, nata dalla collaborazione dell’Associazione Musicale Micrologus con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, continua la formula della prima edizione con concerti, lezioni-concerto, mostre e seminari, confermandosi, così, come una rassegna musicale unica nel panorama italiano nel seguire il filo conduttore della musica sacra medievale nella tradizionale del Natale. Apre la rassegna un il concerto inaugurale con il Micrologus in grande formazione e coro, sulla devozione alla Madonna nei canti di pellegrinaggio ad un importante santuario in Spagna; lo stesso Micrologus, con una nuova formazione tutta maschile, sarà interprete, nell’ambito di una celebrazione religiosa, dell’anteprima nazionale di GAUDEAMUS OMNES IN DOMINO, liturgia musicale sulle polifonie di una messa medievale della Festività del Natale ed Epifania. I Cantsilèna, giovane gruppo vincitore del concorso “Suonare a Folkest” e lì rivelatosi al pubblico e alla critica, presenteranno in concerto un raffinato lavoro sugli stili tradizionali più poetici del Mediterraneo; i Musicanti Del Piccolo Borgo, uno dei gruppi più longevi e importanti del folk-revival italiano, saranno interpreti di canti della tradizione molisana, campana e siciliana, novene al suono delle zampogne e ciaramelle, canti religiosi, tammurriate, pastorali e ninne nanne al Bambin Gesù; l’ensemble Orientis Partibus di Assisi, un altro gruppo storico dell’Umbria di musica medievale sarà interprete di un programma di canti di laudi dedicati alla Madonna. Per la parte didattico-scientifica, sono in programma i seminari in stretto collegamento con i concerti e le mostre. Nel seminario vocale si formerà un Coro, costituito appositamente per cantare insieme al Micrologus al concerto di inaugurazione e ci sarà una mostra fotografica sul manoscritto contenente i canti che verranno eseguiti; altro seminario, sulle zampogne e cornamuse, collegato alla mostra di strumenti musicali esposti in alcune sale della città, apre una giornata, quella del 30 dicembre, interamente dedicata a questi strumenti, con varie e piacevoli iniziative. Infine, si terranno lezioni-concerto che, nella loro formula divulgativa e ludica, sono rivolte ai giovani studenti della città e ai loro insegnanti.

PROGRAMMA

STELLA SPLENDENS

Seminario – 25 Novembre, 2, 7, 21 Dicembre
Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”
Canti di pellegrinaggio al Monte Serrato (Spagna, XIII-XIV sec.)
Docenti: Patrizia Bovi, Mauro Borgioni (Micrologus)

Gli strumenti medievali, le zampogne e le ciaramelle

Lezioni-concerto – lunedì 19 dicembre, ore 9,00, 10,30 e 11,30
Teatro Subasio
Per la Scuola Primaria di Spello.
Docenti: Goffredo Degli Esposti, Gabriele Russo (Micrologus)

Gli strumenti e la nusica medievale

Lezioni-concerto – mercoledì 21 dicembre, ore 10,15 e 11,15
Teatro Subasio
Per la Scuola Secondaria di I grado di Spello.
Docenti: Patrizia Bovi, Goffredo Degli Esposti, Gabriele Russo (Micrologus)

STELLA SPLENDENS IN MONTE

Concerto – mercoledì 28 dicembre, ore 21,00
Chiesa di Sant’Andrea

Canti di pellegrinaggio al Monte Serrato (Spagna, XIII-XIV sec.)
Concerto con coro, in coproduzione con Assessorato alla Cultura del Comune di Spello, che inaugura la II edizione del Festival “Spello Splendens”. In memoria di Montserrat Figueras

MICROLOGUS
Patrizia Bovi – canto e arpa; Goffredo Degli Esposti – flauto e tamburo, flauto traverso; Gabriele Russo – viella, ribeca; Mauro Borgioni – canto; Giordano Ceccotti – viella; Peppe Frana – liuto; Gabriele Miracle – salterio, percussioni; Enea Sorini – canto e campane; coro “Spello Splendens” con gli allievi della Scuola Secondaria di Primo Grado di Spello

LUNGU SONNU

Concerto – giovedì 29 dicembre, ore 18,00
Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”
“Tradizione è custodire un fuoco, non adorare la cenere”
Musiche tra modalità extraeuropee e tradizione orale, dal Veneto alla Campania e l’Impero Ottomano.

CANTSILENA
Alberto Ferraro – voce, corde; Peppe Frana – oud, robab, bodhran, lira cretese, percussioni; Paolo Rossetti – daf, bodhran, bendir, marranzano, kalimba, campane tibetane, canto armonico, bicchieri e oggetti, voce;

Zampogne e cornamuse, tra tradizione e innovazione

Seminario – venerdì 30 Dicembre, ore 9,30-13,30
Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”
Docente: Goffredo Degli Esposti (Micrologus)
Solo per gli iscritti.

GAUDEAMUS OMNES IN DOMINO

Concerto – mercoledì 4 gennaio, ore 17,00
Chiesa di S. Maria di Vallegloria
Le straordinarie polifonie di una Messa Medievale di Natale, eseguite durante la celebrazione liturgica officiata da Don Mario Sensi. Anteprima Nazionale. Introduzione del Prof. Francesco Zimei – ore 16,30 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

ENSEMBLE MICROLOGUS
Nicolò Pasello – canto (Superius); Luca Della Casa – canto (Superius); Paolo Borgonovo – canto (Superius); Mauro Borgioni – canto (Tenor); Enea Sorini – canto (Tenor); Roberto Beltrame – canto (Tenor); Goffredo Degli Esposti – organo portativo (Tenor); Gabriele Russo – viola; Michele Pasotti – liuto

STELLA COMETA

Concerto – venerdì 6 gennaio, ore 17,00
Chiesa di San Claudio
CANZONI ACCANTO AL PRESEPE – Canti natalizi della tradizione italiana del Centro-Sud. Il concerto comprende i canti della tradizione italiana (molisana, campana, siciliana) legati alla narrazione e ai riti della Natività. Dalle novene al suono delle zampogne e ciaramelle ai canti religiosi di S. Alfonso Maria de’ Liguori, dalle tammurriate per la questua alle pastorali settecentesche alle ninne nanne al Bambin Gesù.

MUSICANTI DEL PICCOLO BORGO
Elvira Impagnatiello: voce, chitarra; Silvio Trotta: mandolino, mandoloncello, chitarra battente, violino, voce; Stefano Tartaglia: flauto dritto, piffero, voce; Alessandro Bruni: basso acustico, bufù; Mauro Bassano: organetto, zampogna; Gianmichele Montanaro: tamburelli.

GLORIA ‘N CIELO E PACE ‘N TERRA

Concerto – sabato 7 gennaio, ore 21,00
Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”
Il canto devozionale nell’ Europa medioevale, tra la lingua latina e volgare.

ORIENTIS PARTIBUS
Marco Becchetti: viella, ribeca; Roberto Bisogno: liuto, ghironda, saz; Giovanni Brugnami: flauto traverso, flauto con tamburo, ciaramello, flauto doppio, flauto cilindrico medioevale in sol e in fa; Valeria Puletti: canto, viella; Vladimiro Vagnetti: ciaramello, flauto di corno, cornamusa, salterio, tamorra, bendir, coro;

LA CAPRA CHE CANTA

Mostra – Zampogne, cornamuse, ciaramelle e flauti della tradizione popolare e colta (circa 60 pezzi). Seconda edizione della Mostra, riveduta e ampliata con altri nuovi pezzi della collezione personale di Goffredo Degli Esposti.
Luogo: Sale di Oro di Spello (orario 10,00-13,00 e 15,30-19,30) e Pro-loco (orario 9,30-12,30 e 15,00-17,00)
Dal 20 dicembre all’ 8 gennaio.

Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni
(collezione Broegg)

Luogo: Centro Studi “Adolfo Broegg”
Venti differenti strumenti a plettro (liuti, guinterne, chitarre, bouzouki), ricostruiti da diversi liutai.

Mostra fotografica del manoscritto del LLIVRE VERMELL

Luogo: Centro Studi “Adolfo Broegg” o altro spazio
Esposizione delle riproduzioni a colori delle pagine musicali del ms. Llivre Vermell di Monserrat (XIV sec.) contenenti i brani dello spettacolo. La mostra è collegata con il concerto di “Stella Splendens”

FUORI PROGRAMMA
SVEGLIA PASTORI

Concerto – venerdì 30 Dicembre, ore 17,15
Chiesa di Santa Maria Maggiore
GOFFREDO DEGLI ESPOSTI & GABRIELE RUSSO

CONCERTO DI ZAMPOGNE
Musiche natalizie tradizionali ed antiche
Concerto organizzato dalla parrocchia di Santa Maria Maggiore.

Goffredo Degli Esposti: flauto doppio, launeddas, ciaramella, zampogna zoppa, zampogna moderna a chiave, piva emiliana, zampogna a paro siciliana; Gabriele Russo: piffero, lira calabrese, zampogna a chiave, chitarra battente

ZAMPOGNE & LENTICCHIE

venerdì 30 Dicembre, ore 18,30
Centro storico
Passeggiata musicale-culinaria per le vie del Centro storico di Spello

* * *

Tutti i CONCERTI e gli EVENTI sono ad INGRESSO LIBERO.
Per il SEMINARIO è necessaria una iscrizione e una Quota di Partecipazione.

Per info:

Centro Studi Europeo di Musica Medievale Adolfo Broegg
tel. 3921536022, 3488722315

Comune di Spello – Ufficio Cultura,
tel. 0742300034/39
www.comune.spello.pg.it

0

30.12.2011: Zampogne e cornamuse tra tradizione e innovazione (seminario)


(Spello Splendens 2010)

30 Dicembre 2011
Seminario ZAMPOGNE E CORNAMUSE TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE
Docente: Goffredo Degli Esposti (Micrologus)
Luogo: Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”, Spello
4 ore di durata.
ORE 9,30-13,30

Una panoramica sui vecchi e nuovi strumenti della tradizione agr-pastorale, del Nord, Centro e Sud Italia, tra storia (musica colta) e innovazione attuale. Le problematiche relative alle differenti accordature, gli stili esecutivi e i repertori. Con visita guidata alla Mostra di zampogne e cornamuse.
PRINCIPALI STRUMENTI TRATTATI: zampogna zoppa, zampogna a chiave, piva e ciaramella.

Costo:
EFFETTIVI – 40 euro.

UDITORI – 20 euro.

Per info:
telefono: 3488722315-3921536022
e-mail: centrostudiadolfobroegg@gmail.com

0

Lezioni-concerto per le scuole: “La musica e gli strumenti musicali del Medioevo”

ab20110312100224-3

“LA MUSICA E GLI STRUMENTI MUSICALI DEL MEDIOEVO”

LEZIONE-CONCERTO per le Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° Grado

L’Associazione Musicale MICROLOGUS, organizza, per le Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° Grado, una visita guidata al CENTRO STUDI EUROPEO DI MUSICA MEDIEVALE “ADOLFO BROEGG” di Spello con LEZIONE-CONCERTO (per 60-70 studenti). La visita al CENTRO STUDI di Spello, presso la Chiesa di Santa Maria della Consolazione di Prato, è un momento di approfondimento della cultura musicale del Medioevo. In questa visita sarà possibile fruire di:

- una presentazione della MOSTRA PERMANENTE DI “LIUTI E STRUMENTI A CORDA DAL MEDIOEVO AI NOSTRI GIORNI” (collezione Broegg). Sono presenti 20 differenti strumenti a plettro (liuti, guinterne, chitarre, bouzouki), ricostruiti da diversi liutai.

- una LEZIONE-CONCERTO DI MUSICA MEDIEVALE.

Nell’Auditorium del Centro Studi è possibile assistere ad una lezione-concerto di musica medievale, con una spiegazione accurata degli strumenti musicali, fedeli ricostruzioni di quelli del periodo.

- una visita della BIBLIOTECA, in cui sono esposti alcuni fac-simili a colori e copie fotografiche di manoscritti musicali medievali.

- una PROIEZIONE DI IMMAGINI MEDIEVALI: pitture, affreschi e miniature in cui ci sono precise raffigurazione di scene con musica e strumenti musicali.

Per le Scuole Primarie e Secondarie di I° Grado la durata della visita è di circa un’ora, di cui 45 minuti riservati per la lezione-concerto. Gli strumenti utilizzati sono: organo portativo, campane, viola, ribeca, trombe dritte, tamburello, cimbali, zufolo col tamburo, flauto dritto, flauto traverso, doppio flauto, piffero, cornamusa.

Per le Scuole Secondarie di II° Grado la durata della visita è di circa un’ora e mezza, di cui 60 minuti riservati per la lezione-concerto i cui TEMI, concordati in anticipo con i Docenti, potranno spaziare dal rapporto tra “Musica e Letteratura medievale”, a “Storia delle Forme e Generi musicali del Medioevo”, ad “Arte e Iconografia musicale medievale”, o “Storia degli Strumenti Musicali del Medioevo”, dal XII al XV secolo. Gli strumenti utilizzati, presentati con una spiegazione accurata, sono fedeli ricostruzioni di quelli del periodo: organo portativo, campane, viola, ribeca, trombe dritte, tamburello, cimbali, zufolo col tamburo, flauto dritto, flauto traverso, doppio flauto, piffero, cornamusa, liuto, guinterna.

La LEZIONE-CONCERTO su “LA MUSICA MEDIEVALE” potrà anche effettuarsi negli spazi propri dell’ Istituto che lo richiede.

0




Il Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg” organizza corsi di formazione, seminari, master, convegni sulla musica medievale, rinascimentale con lo scopo di creare collegamento nel campo delle attività didattiche, di ricerca, di interpretazione tra il territorio umbro e le università italiane, straniere, i centri di studi di musica antica internazionali.

via Fonte del Mastro II
06038 Spello, Perugia, Italia

+39 348 87 22 313
Click per email