Concerti

Balfolk: Cantalusa in concerto Venerdì 12 settembre

 

«CHE COS’E’ IL BALFOLK?
IL BALFOLK È UN MOVIMENTO TROPPO VASTO , VARIEGATO E FRENETICO PER ESSERE RACCHIUSO IN UN’UNICA DEFINIZIONE.
IL BALFOLK È UNA TRIBU’ MONDIALE CHE VIAGGIA SUONANDO E DANZANDO AI RITMI DI CULTURE CHE NON SI VOGLIONO DIMENTICARE.

 

ORE 21,00 INGRESSO LIBERO

 

IL BALFOLK È UN CANTASTORIE MILLENARIO CHE CANTA LE SUE FILASTROCCHE AD UN PUBBLICO SENZA CONFINI. PARTECIPARE AD UN EVENTO BALFOLK È L’UNICO MODO PER CAPIRNE LA SUA ESSENZA.
IL BALFOLK È IL LUOGO DOVE CONVERGONO CANTI LONTANI, DANZE DIMENTICATE, MUSICHE ONIRICHE E
DI CUI ANCHE TU DEVI FAR PARTE»

[MarleneMichelleConsoli- “OrcoFolkFestival”del RifugioMassimoMila]

Cantalusa è un gruppo di recentissima formazione composta da musicisti di esperienza pluridecennale in ambito musicale internazionale: dalla musica popolare d’autore alla musica antica su strumenti originali, dalla musica etnica alla musica di danza, con una vasta esperienza che riguarda anche la musica da film e per spettacoli teatrali.

L’intento di CANTALUSA è quello di diffondere il balfolk e riuscire a far muovere con la danza anche le persone più pigre e timide.
Il gruppo, composto da musette (cornamusa del centro Francia), ghironda e organetto, propone melodie tradizionali e composizioni moderne. Gli arrangiamenti, molto curati, sono adatti anche ad un pubblico di solo ascolto ma l’energia che viene prodotta alimenta il movimento facendo esplodere grandi e divertenti danze di gruppo.

Si passa da un’energica bourrée a 2 tempi, ad un valzer, da un ritmato circolo circasso ad una romantica mazurka, atmosfere adatte ad un pubblico più e meno giovane.
Cantalusa propone la musica dei più importanti e conosciuti autori come Jon Swayne, Andy Cutting, Stephan Durand, Nigel Eaton, Greg Jolivet, Julien Barbance, Patrick Bouffard, Philippe Prieur, Gilles Chabenat, Pierre Imbert, facenti parte dei gruppi storici e più importanti del centro Francia e Inghilterra come Blowzabella, Tapage, Trio Bouffard, ecc.

Cantalusa:

GIORDANO CECCOTTI, ghironda, violino, nyckelharpa

MADANA (MARCO RUFO), organetto e fisarmonica

GIORGIO PINAI, cornamusa, ceccola, traversa, bombarda, flauto

0

ASSISI, 14 giugno 2014: MICROLOGUS PER P. EVANGELISTA

Una rassegna musicale in memoria di padre Evangelista Nicolini

Sabato 14 giugno, alle ore 18,00, Sala delle Volte di Assisi,
con l’ Ensemble “Orientis Partibus” di Assisi, l’ Ensemble “Anonima Frottolisti” di Assisi e l’ Ensemble “Micrologus”.

maggiori info su

http://www.vivereassisi.it/index.php?page=articolo&articolo_id=474854

0
  • 0.000000lag
  • 0.000000lag

Archivio