Liuto

25-28 luglio 2016: 7° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

25 – 28 Luglio 2016

7° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

CENTRO STUDI EUROPEO DI MUSICA MEDIEVALE “ADOLFO BROEGG”, Spello (PG), Italia

Tema del 7° Corso:

Le ballate del Trecento italiano e l’Ars Nova di Antonio Zàcara da Teramo.

Zacara image

Il programma del 7° Corso Internazionale di Spello vede lo studio delle ballate di vari autori fiorentini e di anonimi del Trecento Italiano, insieme alle altre forme di danza. In particolare si andrà alla riscoperta dell’arte musicale di Antonio Zàcara da Teramo, cantore dell’Antipapa, vissuto tra la fine del XIV sec. e l’inizio del XV, di cui questo anno ricorre il 600° anno della morte (1416). Accanto alle musiche di Zacara ci saranno le composizioni profane di Gherardello da Firenze, Lorenzo da Firenze, Donato da Firenze e di Francesco Landini.

Il 7° Corso questo anno avrà una edizione straordinaria; infatti, dal 25 al 28 Luglio, a Spello, ci saranno solo i Corsi pratici, mentre, dal 26 al 28 Agosto, ci si ritroverà a Teramo, in Abruzzo, dove, si svolgerà, sotto la Direzione Scientifica di Francesco Zimei, lo “Zacara Triduum” – European paths to celebrate a protagonist of early European music -, un Festival con Conferenze, Masterclass, Concerti, con la partecipazione di 3 importanti gruppi internazionali: Micrologus (Italia), Currentes (Norvegia) e Leones (Austria).

Il programma del 7° Corso Internazionale di Spello, oltre che sulle ballate fiorentine, si concentrerà sulla musica di Zacara, le cui composizioni sono, spesso, di notevole complessità, e comunque di esperta elaborazione, con un gusto spiccatamente italiano e uno stile molto preciso: la musica profana tratta dal Codice Mancini di Lucca, con le ballate a 2 e 3 voci e l’unica caccia (dal Codice Squarcialupi di Firenze); le versioni strumentali con le diminuzioni delle composizioni vocali provenienti dal Codice di Faenza, e alcuni esempi di musica utilizzata nella cappella papale, un Credo e un Gloria, primi documenti italiani di messe parodia provenienti dal Codice Q 15 di Bologna.

Nei Corsi Ordinari è possibile studiare, oltre le musiche selezionate, anche altro repertorio a piacere del Trecento italiano.

 

CORSI

Canto/Canto corale – Simone Sorini

Liuto – Peppe Frana

Flauti, cennamelle e cornamuse – Goffredo Degli Esposti

Ghironda e Symphonia – Giordano Ceccotti

Tamburello tradizionale – Francesco Savoretti

Viella e ribeca – Gabriele Russo

Alta cappella – Ian Harrison

CORSI POMERIDIANI:

Musica D’insieme (piccoli gruppi e orchestra) – Goffredo Degli Esposti, Peppe Frana, Gabriele Russo, Simone Sorini (coro), Ian Harrison (alta cappella), Giordano Ceccotti (strumenti a bordone)

 

 

ARTICOLAZIONE DEL CORSO (25 – 28 luglio)

Il 7° CORSO INTERNAZIONALE inizierà il pomeriggio del 25 luglio.

MATTINA (26-28 luglio): Corsi

POMERIGGIO: Corsi principali, Musica d’Insieme (piccoli gruppi e orchestra)

SERA: serate musicali a sorpresa, in vari luoghi della città di Spello (programma in preparazione).

Saggio finale sera del 28 luglio.

 

COSTI:

Corso di canto/strumento: 200€

Corso di percussioni: 150€

2° Corso frequentato: 130€

COSTI PER I GRUPPI (minimo 3 membri):

Corso di canto/strumento: 180€

 

PROLUNGATO IL TERMINE ISCRIZIONI: 15 maggio

Dopo questa data sarà possibile iscriversi con un supplemento di 40€.

 

Per iscriversi copiare e compilare questo MODULO D’ISCRIZIONE:

Cognome:                                                   Nome:

Data e luogo di nascita:

Residente in:

Città:                                 CAP:

Cell.:

E-mail:

Richiesta di iscrizione al Corso di:

Strumenti musicali utilizzabili per il Corso (modello e tono di accordatura):

Pratica vocale o strumentale dall’anno: presso:

Conoscenza della voce/dello strumento (specificare possesso di diploma di Conservatorio,

frequenza corsi regolari scuola comunale, insegnamento privato, autodidatta):

Insegnanti avuti:

Altre conoscenze musicali:

Si concede l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo le norme del Dlgs 196/2003.

Data e Firma

Per favore, inviarlo via mail a

gabrielerusso@micrologus.it e gabrielerusso59@gmail.com

0

MUSICA E ARTE IN UMBRIA 2015 Corso di Liuto Rinascimentale a Spello 11-16 Maggio

NMUA BOB

(Foto Massimo Denaro)

 

La “MUSICA PER LIUTO E L’ICONOGRAFIA NEI DIPINTI DEL RINASCIMENTO ITALIANO” è il tema del corso, della durata di una settimana, che si tiene a Spello, bella cittadina collinare nei pressi di Assisi, presso il  Centro Studi Europeo di musica medievale Adolfo Broegg.

Lezioni di liuto giornaliere (tutti i livelli sono ammessi), visite guidate, per studiare l’iconografia musicale, in Assisi, Perugia e Monte Oliveto (Siena), e un recital di Crawford Young, sono offerti all’interno del contesto di un paradiso di Arte Medievale e Rinascimentale, cucina italiana e paesaggio umbro.

Gli Ensemble sono i benvenuti per lo studio della musica d’insieme dei secoli 14°, 15° e 16°.

IN PIU’, come opzione, per coloro che desiderano arrivare con 2-3 giorni di anticipo: vivere la magia del mondo della Festa del Kalendimaggio di Assisi, che celebra l’eredità medievale in una gara indimenticabile di tre giorni, tra teatro, musica e spettacolo.

IMG_3411_1Dove e quando: 11 – 16 maggio 2015 Centro Studi Europeo di musica      medievale Adolfo Broegg
Spello (Pg).

Lezioni: €. 760. La quota comprende lezioni quotidiane singole, masterclasses, tre visite guidate sull’Iconografia, e l’ammissione al concerto.

Sistemazione: si può scegliere tra varie opzioni di costi, con o senza pasti, con o senza Kalendimaggio aggiunto; gli accompagnatori, non-musicisti, dei  partecipanti sono i benvenuti.

Viaggio: organizzato dal partecipante.

Programma: (può essere soggetto a variazioni):

Lunedì 11: corso di LiutoIMG_3420

Martedì 12: corso di Liuto

Mercoledì 13: visita Iconografia

Giovedì 14: Mattina pausa, Corso di liuto nel pomeriggio

Venerdì 15: corso di Liuto

Sabato 16: corso di Liuto

Domenica 17: partenza

Docente: Crawford Young

Come fare per iscriversi: si prega di inviare una email a info@centrostudiadolfobroegg.it per ulteriori informazioni e il modulo di domanda.

    “Che meravigliosa settimana – Non potrò ringraziare
abbastanza per questa ospitalità!!” (uno studente a Musica e Arte in Umbria 2013)

0
  • 0.000000lag
  • 0.000000lag

Archivio