Primo piano

LEZIONE-CONCERTO: “LA MUSICA E GLI STRUMENTI MUSICALI DEL MEDIOEVO”

“LA MUSICA E GLI STRUMENTI MUSICALI DEL MEDIOEVO”

LEZIONE-CONCERTO per le Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° Grado

L’Associazione Musicale MICROLOGUS, organizza, per le Scuole Primarie e Secondarie di I° e II° Grado, una visita guidata al CENTRO STUDI EUROPEO DI MUSICA MEDIEVALE “ADOLFO BROEGG” di Spello con LEZIONE-CONCERTO (per 60-70 studenti). La visita al CENTRO STUDI di Spello, presso la Chiesa di Santa Maria della Consolazione di Prato, è un momento di approfondimento della cultura musicale del Medioevo. In questa visita sarà possibile fruire di:

- una presentazione della MOSTRA PERMANENTE DI “LIUTI E STRUMENTI A CORDA DAL MEDIOEVO AI NOSTRI GIORNI” (collezione Broegg). Sono presenti 20 differenti strumenti a plettro (liuti, guinterne, chitarre, bouzouki), ricostruiti da diversi liutai.

6

- una LEZIONE-CONCERTO DI MUSICA MEDIEVALE. Nell’Auditorium del Centro Studi è possibile assistere ad una lezione-concerto di musica medievale, con una spiegazione accurata degli strumenti musicali, fedeli ricostruzioni di quelli del periodo.

7

- una visita della BIBLIOTECA, in cui sono esposti alcuni fac-simili a colori e copie fotografiche di manoscritti musicali medievali e, volendo, con una rapida introduzione alla lettura della notazione musicale del XIV sec..

4

- la PROIEZIONE DI IMMAGINI MEDIEVALI: pitture, affreschi e miniature in cui ci sono precise raffigurazione di scene con musica e strumenti musicali che ci permettono di ricostruire la forma del “concerto” dell’epoca.

8

Per le Scuole Primarie e Secondarie di I° Grado la durata della visita è di circa un’ora e 15, di cui 60 minuti riservati alla lezione-concerto.

Per le Scuole Secondarie di II° Grado la durata della visita è di circa un’ora e mezza, di cui 70 minuti riservati alla lezione-concerto su vari TEMI, concordati in anticipo con i Docenti, tra cui i possibili:

- “Musica e Letteratura italiana medievale”, con riferimenti alle opere di Dante, Boccaccio, San Francesco e la lauda delle confraternite religiose, ecc..

- “Storia delle Forme e Generi musicali del Medioevo”, con la canzone dei trovatori, il madrigale, la ballata, il rondeau, ecc..

- “Arte e Iconografia musicale medievale”, con riferimenti alle opere d’arte internazionali o a quelle specifiche italiane, o quelle umbre.

- “Storia degli Strumenti Musicali del Medioevo”, dal XII al XV secolo.

Gli strumenti utilizzati, presentati con una spiegazione accurata, sono fedeli ricostruzioni di quelli del periodo: organo portativo, campane, viola, ribeca, trombe dritte, tamburello, cimbali, zufolo col tamburo, flauto dritto, flauto traverso, doppio flauto, piffero, cornamusa, liuto, guinterna.

Tra quelli particolari che si potranno conoscere abbiamo:

3

LE CAMPANE

9

LE BUCCINE (TROMBE DRITTE)

1

L’ORGANETTO PORTATIVO

La LEZIONE-CONCERTO su “LA MUSICA MEDIEVALE” potrà anche effettuarsi negli spazi propri dell’ Istituto che lo richiede.

0
  • 0.000000lag
  • 0.000000lag

Archivio