Rassegne

6° FESTIVAL “SPELLO SPLENDENS” dal 27 Dicembre 2015 al 5 Gennaio 2016

Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg”

Associazione Musicale Micrologus

Comune di Spello – Assessorato alla Cultura

 

6° FESTIVAL “SPELLO SPLENDENS”

GLI ANTICHI SUONI DEL NATALE 

Il Festival “spello splendens” v’invita a scoprire musiche particolari e poco conosciute, riferite principalmente alla festa del Natale, attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. Questo Festival è un’occasione unica, nel panorama nazionale, in cui si valorizzano le sonorità di antichi strumenti, una volta ben conosciuti, e che sono oggi considerati “minori”: parliamo di zampogne, ciaramelle e cornamuse che, durante il Natale, hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa, insieme a tanti altri strumenti musicali che oggi si stanno riscoprendo.

In questo periodo di crisi economica ma, anche, sociale e di valori, con conseguente “smarrimento culturale”, il nostro Festival cerca di salvaguardare e promuovere una parte preziosa, troppo spesso bistrattata, della nostra storia, andando contro la moderna tendenza “spettacolare” del quotidiano uso della cultura musicale.

Anche in questa Sesta Edizione ci sono concerti con i migliori solisti e gruppi italiani che utilizzano in special modo zampogne e cornamuse, insieme con altri momenti, come una masterclass, presentazione di CD e libri. E poi c’è “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale, con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello: con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e della polistrumentista Oretta Orengo, e di Maddalena Scagnelli & Franco Guglielmetti del gruppo Enerbia (dall’Appennino piacentino).

I concerti, tutti ad ingresso libero, si terranno in particolari luoghi della città di Spello: l’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”, il Teatro Subasio, la Chiesa di S. Maria Maggiore.

I musicisti, nei loro concerti, presenteranno le caratteristiche dei repertori e degli strumenti usati.

 

PROGRAMMA EDIZIONE 2015

(dal 27 Dicembre 2015 al 5 Gennaio 2016)

 

Domenica 27 dicembre 2015

Ore 18,00 – Chiesa di Santa Maria Maggiore

CONCERTO

COMO DEUS FEZ VYNNO D’AGUA”

Pellegrini e miracoli nelle “Cantigas de Santa Maria” di Alfonso X (Spagna, XIII sec.)

MICROLOGUS (musica medievale)

como deus fez vino d'agua finale

Venerdì 1 gennaio 2016

 

Ore 16,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

PRESENTAZIONE CD

“RITUS ORPHAEUS”

Il cantore al liuto nella storia, dal Medioevo all’epoca d’oro

SIMONE SORINI (musica antica)

Con proiezione di immagini ed esecuzione di alcuni brani.

Simone Sorini

Simone Sorini

Ore 17,00-20,00 – per le strade di Spello

PASSEGGIATA

“ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

Passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti e degustazione dei piatti offerti dai ristoratori della città.

Con Piero Brega & Oretta Orengo,  Maddalena Scagnelli & Franco Guglielmetti, e altri ospiti a sorpresa.

Partenza da Piazza della Repubblica alle ore 17,00.

 

 

Sabato 2 gennaio 2016

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

MASTERCLASS: LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

1° giorno: cornamusa medievale  e rinascimentale, zampogna e sordellina rinascimentale.

Docente: Goffredo Degli Esposti

Ore 17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

CONCERTO

“IL FUOCO…LA LUCE…IL TEMPO”

Concerto alla Luna

ENSEMBLE HELIANTEYA (musica tradizionale mediterranea e barocca)

foto Helianteya

ENSEMBLE HELIANTEYA 

Jasmina Capitanio – viola da gamba e voce

Luca Marzetti – violone

Roberto Caravella – oud, liuto, santur e duduk

 

ore 21,15 – Teatro Subasio

CONCERTO

“LA LUNA SI FERMÒ DI CAMMINARE”

Canti della tradizione popolare natalizia

DISCANTO (musica tradizionale abruzzese)

DisConcertino

DISCANTO

Michele Avolio: voce, chitarre, bouzouki e percussioni

Sara Ciancone: violoncello, percussioni e cori

Antonello Di Matteo: zampogna, fisarmonica, e clarinetto

Elena D’Ascenzo: voce e percussioni

 

Domenica 3 gennaio 2016

 

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

MASTERCLASS: LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

2° giorno: zampogna a chiave e zampogna zoppa.

Docente: Antonello Di Matteo

 

Ore 17,00 – Teatro Subasio

PRESENTAZIONE del LIBRO

FRATELLI MANCUSO   “OCCHI DI VETRO”

Edizioni Else e Orecchio Acerbo 2015

Illustrazioni Mara Cerri – Testo Fratelli  Mancuso

Relatori: Piergiorgio Giacchè e Sarantis Thanapolus

e con la partecipazione straordinari

di

Goffredo Fofi

PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO: “Occhi di vetro” di Angelo Loy

a seguire

CONCERTO

FRATELLI MANCUSO (cantautori siciliani)

Video-animazioni di Mara Cerri e Angelo Loy

Fratelli_Mancuso_3.1

Enzo Mancuso: voce, chitarra saz baglama, ghironda, sipsy

Lorenzo Mancuso: voce, chitarra, harmonium, darabuoka.

Martedì 5 gennaio 2016

Ore 21,15 – Chiesa di Santa Maria Maggiore

CONCERTO

“DEUS ADIUVA NOS”

Canti per la Festa di San Giacomo di Compostella

(Codex Calixtinus, sec. XII)

 CALIXTINUS (musica medievale)

Calixtinus

ENSEMBLE CALIXTINUS

Giovannangelo de Gennaro, Cosimo Giovine, Vito Giammarelli, Antonio Magarelli, Nicola Nesta, Ciccio Regina – voci

sabato 2 e domenica 3 gennaio 2016

Mostra PERMANENTE di “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni” (collezione Broegg)

Luogo: Centro Studi “Adolfo Broegg”

 

TUTTI I CONCERTI SONO AD INGRESSO GRATUITO.

Info e prenotazioni: 3462286915

0

2-3 gennaio 2016 – MASTERCLASS: LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

MASTERCLASS:

LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

Sabato 2 gennaio 2016

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

1° giorno: cornamusa medievale e rinascimentale, zampogna e sordellina rinascimentale.

Docente: Goffredo Degli Esposti

 

Goffredo Degli Esposti

GOFFREDO DEGLI ESPOSTI

E’ un musicista umbro, specializzato nella ricerca e nella esecuzione della musica antica e tradizionale con gli strumenti a fiato. Co-fondatore dell’Ensemble Micrologus, tiene concerti sia in Italia che all’estero per i più importanti Festival di Musica Antica. Ha collaborato con i Fratelli Mancuso, Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini, Sonidumbra, i “Tamburi del Vesuvio” di Nando Citarella, Tetraktis Percussioni, Daniele Sepe, Vinicio Capossela, Héloïse Combes e Raffaello Simeoni. Ha registrato 28 CD di musica medievale e 13 CD di musica tradizionale e di sperimentazione. Attualmente sta lavorando a vari progetti, come elaboratore/improvvisatore sugli strumenti a fiato del Mediterraneo, con i gruppi Lirum Li Tronc (musica rinascimentale), Triaulos (folk-jazz) e con il cantautore Raffaello Simeoni per “Mater Sabina Project”. Ha tenuto Seminari e Corsi in varie Scuole europee: a La Citè de la Musique di Parigi, a l’Abbaye de Royaumont in Francia, a Jaroslaw in Polonia, all’Istituto superiore di Studi musicali “Briccialdi” di Terni, ai Corsi Internazionali di Musica Antica di Urbino, di Copenhagen e al Centro Studi Europeo di Musica medievale di Spello (Pg).

 

Domenica 3 gennaio 2016

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

2° giorno: zampogna a chiave e zoppa.

Docente: Antonello Di Matteo

 

foto CV

ANTONELLO DI MATTEO

Diplomato in clarinetto, polistrumentista, ha scoperto giovanissimo la zampogna e la ciaramella iniziando e proseguendo lo studio da autodidatta. Docente di Zampogna e Ciaramella presso l’Istituto Scuola Civica Musicale di San Giovanni Teatino (Ch), è considerato il punto di riferimento della zampogna in Abruzzo. Vanta numerosi concerti in Italia e all’estero (Svizzera, Francia, Belgio, Olanda, Spagna, Norvegia, Grecia, USA, Iraq e Libia) e varie collaborazioni con artisti internazionali come Francesco De Gregori, Simone Cristicchi e Ambrogio Sparagna. Dal 2004 collabora con il gruppo di musica popolare abruzzese DisCanto. Fondatore e direttore del Complesso Bandistico di Zampogne “Carlo Michitti” e Direttore Artistico dell’Associazione “Zampogne d’Abruzzo”, collabora frequentemente con l’OPI (Orchestra Popolare Italiana del Parco della Musica di Roma) e con varie formazioni di musica classica (orchestra d’archi, coro polifonico) e antica (Fairy Consort), valorizzando e promuovendo la zampogna quale strumento musicale elevato e attuale. Dal 2011 è entrato a far parte della Zampognòrchestra, particolarissimo e unico quartetto di zampognari che spazia da Beethoven ai Rolling Stones.

 

Per la MASTERCLASS è necessaria un’Iscrizione e una Quota di Partecipazione.

Costo: €. 70 le due giornate (singolo giorno €. 40).

La Masterclass, riservata ad un numero massimo di 6 partecipanti, è aperta anche agli uditori.

Info e iscrizioni: 3488722315 e-mail goffredodegliesposti@micrologus.it

0
  • 0.000000lag
  • 0.000000lag

Archivio