Rassegne

25-28 luglio 2016: 7° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

25 – 28 Luglio 2016

7° CORSO INTERNAZIONALE DI MUSICA MEDIEVALE

CENTRO STUDI EUROPEO DI MUSICA MEDIEVALE “ADOLFO BROEGG”, Spello (PG), Italia

Tema del 7° Corso:

Le ballate del Trecento italiano e l’Ars Nova di Antonio Zàcara da Teramo.

Zacara image

Il programma del 7° Corso Internazionale di Spello vede lo studio delle ballate di vari autori fiorentini e di anonimi del Trecento Italiano, insieme alle altre forme di danza. In particolare si andrà alla riscoperta dell’arte musicale di Antonio Zàcara da Teramo, cantore dell’Antipapa, vissuto tra la fine del XIV sec. e l’inizio del XV, di cui questo anno ricorre il 600° anno della morte (1416). Accanto alle musiche di Zacara ci saranno le composizioni profane di Gherardello da Firenze, Lorenzo da Firenze, Donato da Firenze e di Francesco Landini.

Il 7° Corso questo anno avrà una edizione straordinaria; infatti, dal 25 al 28 Luglio, a Spello, ci saranno solo i Corsi pratici, mentre, dal 26 al 28 Agosto, ci si ritroverà a Teramo, in Abruzzo, dove, si svolgerà, sotto la Direzione Scientifica di Francesco Zimei, lo “Zacara Triduum” – European paths to celebrate a protagonist of early European music -, un Festival con Conferenze, Masterclass, Concerti, con la partecipazione di 3 importanti gruppi internazionali: Micrologus (Italia), Currentes (Norvegia) e Leones (Austria).

Il programma del 7° Corso Internazionale di Spello, oltre che sulle ballate fiorentine, si concentrerà sulla musica di Zacara, le cui composizioni sono, spesso, di notevole complessità, e comunque di esperta elaborazione, con un gusto spiccatamente italiano e uno stile molto preciso: la musica profana tratta dal Codice Mancini di Lucca, con le ballate a 2 e 3 voci e l’unica caccia (dal Codice Squarcialupi di Firenze); le versioni strumentali con le diminuzioni delle composizioni vocali provenienti dal Codice di Faenza, e alcuni esempi di musica utilizzata nella cappella papale, un Credo e un Gloria, primi documenti italiani di messe parodia provenienti dal Codice Q 15 di Bologna.

Nei Corsi Ordinari è possibile studiare, oltre le musiche selezionate, anche altro repertorio a piacere del Trecento italiano.

 

CORSI

Canto/Canto corale – Simone Sorini

Liuto – Peppe Frana

Flauti, cennamelle e cornamuse – Goffredo Degli Esposti

Ghironda e Symphonia – Giordano Ceccotti

Tamburello tradizionale – Francesco Savoretti

Viella e ribeca – Gabriele Russo

Alta cappella – Ian Harrison

CORSI POMERIDIANI:

Musica D’insieme (piccoli gruppi e orchestra) – Goffredo Degli Esposti, Peppe Frana, Gabriele Russo, Simone Sorini (coro), Ian Harrison (alta cappella), Giordano Ceccotti (strumenti a bordone)

 

 

ARTICOLAZIONE DEL CORSO (25 – 28 luglio)

Il 7° CORSO INTERNAZIONALE inizierà il pomeriggio del 25 luglio.

MATTINA (26-28 luglio): Corsi

POMERIGGIO: Corsi principali, Musica d’Insieme (piccoli gruppi e orchestra)

SERA: serate musicali a sorpresa, in vari luoghi della città di Spello (programma in preparazione).

Saggio finale sera del 28 luglio.

 

COSTI:

Corso di canto/strumento: 200€

Corso di percussioni: 150€

2° Corso frequentato: 130€

COSTI PER I GRUPPI (minimo 3 membri):

Corso di canto/strumento: 180€

 

PROLUNGATO IL TERMINE ISCRIZIONI: 15 maggio

Dopo questa data sarà possibile iscriversi con un supplemento di 40€.

 

Per iscriversi copiare e compilare questo MODULO D’ISCRIZIONE:

Cognome:                                                   Nome:

Data e luogo di nascita:

Residente in:

Città:                                 CAP:

Cell.:

E-mail:

Richiesta di iscrizione al Corso di:

Strumenti musicali utilizzabili per il Corso (modello e tono di accordatura):

Pratica vocale o strumentale dall’anno: presso:

Conoscenza della voce/dello strumento (specificare possesso di diploma di Conservatorio,

frequenza corsi regolari scuola comunale, insegnamento privato, autodidatta):

Insegnanti avuti:

Altre conoscenze musicali:

Si concede l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo le norme del Dlgs 196/2003.

Data e Firma

Per favore, inviarlo via mail a

gabrielerusso@micrologus.it e gabrielerusso59@gmail.com

0

6° FESTIVAL “SPELLO SPLENDENS” dal 27 Dicembre 2015 al 5 Gennaio 2016

Centro Studi Europeo di Musica Medievale “Adolfo Broegg”

Associazione Musicale Micrologus

Comune di Spello – Assessorato alla Cultura

 

6° FESTIVAL “SPELLO SPLENDENS”

GLI ANTICHI SUONI DEL NATALE 

Il Festival “spello splendens” v’invita a scoprire musiche particolari e poco conosciute, riferite principalmente alla festa del Natale, attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. Questo Festival è un’occasione unica, nel panorama nazionale, in cui si valorizzano le sonorità di antichi strumenti, una volta ben conosciuti, e che sono oggi considerati “minori”: parliamo di zampogne, ciaramelle e cornamuse che, durante il Natale, hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa, insieme a tanti altri strumenti musicali che oggi si stanno riscoprendo.

In questo periodo di crisi economica ma, anche, sociale e di valori, con conseguente “smarrimento culturale”, il nostro Festival cerca di salvaguardare e promuovere una parte preziosa, troppo spesso bistrattata, della nostra storia, andando contro la moderna tendenza “spettacolare” del quotidiano uso della cultura musicale.

Anche in questa Sesta Edizione ci sono concerti con i migliori solisti e gruppi italiani che utilizzano in special modo zampogne e cornamuse, insieme con altri momenti, come una masterclass, presentazione di CD e libri. E poi c’è “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale, con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello: con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e della polistrumentista Oretta Orengo, e di Maddalena Scagnelli & Franco Guglielmetti del gruppo Enerbia (dall’Appennino piacentino).

I concerti, tutti ad ingresso libero, si terranno in particolari luoghi della città di Spello: l’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”, il Teatro Subasio, la Chiesa di S. Maria Maggiore.

I musicisti, nei loro concerti, presenteranno le caratteristiche dei repertori e degli strumenti usati.

 

PROGRAMMA EDIZIONE 2015

(dal 27 Dicembre 2015 al 5 Gennaio 2016)

 

Domenica 27 dicembre 2015

Ore 18,00 – Chiesa di Santa Maria Maggiore

CONCERTO

COMO DEUS FEZ VYNNO D’AGUA”

Pellegrini e miracoli nelle “Cantigas de Santa Maria” di Alfonso X (Spagna, XIII sec.)

MICROLOGUS (musica medievale)

como deus fez vino d'agua finale

Venerdì 1 gennaio 2016

 

Ore 16,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

PRESENTAZIONE CD

“RITUS ORPHAEUS”

Il cantore al liuto nella storia, dal Medioevo all’epoca d’oro

SIMONE SORINI (musica antica)

Con proiezione di immagini ed esecuzione di alcuni brani.

Simone Sorini

Simone Sorini

Ore 17,00-20,00 – per le strade di Spello

PASSEGGIATA

“ZAMPOGNE & LENTICCHIE”

Passeggiata musicale-culinaria per il centro storico, con raduno libero dei musicisti e degustazione dei piatti offerti dai ristoratori della città.

Con Piero Brega & Oretta Orengo,  Maddalena Scagnelli & Franco Guglielmetti, e altri ospiti a sorpresa.

Partenza da Piazza della Repubblica alle ore 17,00.

 

 

Sabato 2 gennaio 2016

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

MASTERCLASS: LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

1° giorno: cornamusa medievale  e rinascimentale, zampogna e sordellina rinascimentale.

Docente: Goffredo Degli Esposti

Ore 17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

CONCERTO

“IL FUOCO…LA LUCE…IL TEMPO”

Concerto alla Luna

ENSEMBLE HELIANTEYA (musica tradizionale mediterranea e barocca)

foto Helianteya

ENSEMBLE HELIANTEYA 

Jasmina Capitanio – viola da gamba e voce

Luca Marzetti – violone

Roberto Caravella – oud, liuto, santur e duduk

 

ore 21,15 – Teatro Subasio

CONCERTO

“LA LUNA SI FERMÒ DI CAMMINARE”

Canti della tradizione popolare natalizia

DISCANTO (musica tradizionale abruzzese)

DisConcertino

DISCANTO

Michele Avolio: voce, chitarre, bouzouki e percussioni

Sara Ciancone: violoncello, percussioni e cori

Antonello Di Matteo: zampogna, fisarmonica, e clarinetto

Elena D’Ascenzo: voce e percussioni

 

Domenica 3 gennaio 2016

 

Ore 10,00-13,00/15,00-17,00 – Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”

MASTERCLASS: LE CORNAMUSE E LE ZAMPOGNE ITALIANE

2° giorno: zampogna a chiave e zampogna zoppa.

Docente: Antonello Di Matteo

 

Ore 17,00 – Teatro Subasio

PRESENTAZIONE del LIBRO

FRATELLI MANCUSO   “OCCHI DI VETRO”

Edizioni Else e Orecchio Acerbo 2015

Illustrazioni Mara Cerri – Testo Fratelli  Mancuso

Relatori: Piergiorgio Giacchè e Sarantis Thanapolus

e con la partecipazione straordinari

di

Goffredo Fofi

PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO: “Occhi di vetro” di Angelo Loy

a seguire

CONCERTO

FRATELLI MANCUSO (cantautori siciliani)

Video-animazioni di Mara Cerri e Angelo Loy

Fratelli_Mancuso_3.1

Enzo Mancuso: voce, chitarra saz baglama, ghironda, sipsy

Lorenzo Mancuso: voce, chitarra, harmonium, darabuoka.

Martedì 5 gennaio 2016

Ore 21,15 – Chiesa di Santa Maria Maggiore

CONCERTO

“DEUS ADIUVA NOS”

Canti per la Festa di San Giacomo di Compostella

(Codex Calixtinus, sec. XII)

 CALIXTINUS (musica medievale)

Calixtinus

ENSEMBLE CALIXTINUS

Giovannangelo de Gennaro, Cosimo Giovine, Vito Giammarelli, Antonio Magarelli, Nicola Nesta, Ciccio Regina – voci

sabato 2 e domenica 3 gennaio 2016

Mostra PERMANENTE di “Liuti e strumenti a corda dal Medioevo ai nostri giorni” (collezione Broegg)

Luogo: Centro Studi “Adolfo Broegg”

 

TUTTI I CONCERTI SONO AD INGRESSO GRATUITO.

Info e prenotazioni: 3462286915

0
  • 0.000000lag
  • 0.000000lag

Archivio