15 giugno 2019: concerto di liuto con Michele Carreca

Bemolle et Bequadro 

La musica per liuto di Giacomo Gorzanis (ca 1525-dopo 1574) dal manoscritto “Libro de Intabolatura di liuto” 1567

Spello, Auditorium del Centro Studi, ore 19,30.

PROGRAMMA:

Se io veglio o dormo sempre penso a tene-Napolitana

Pass’e mezzo antico-Saltarello/Pass’e mezzo moderno-Saltarello sopra dodeci chiave

Tu m’hai ingannato col tuo dolce viso-Napolitana

Damo fallano son già stato morto

Recercar

Michele Carreca, liuto 

Michele Carreca, nato a Foggia, si è diplomato in liuto al Conservatorio S.Cecilia a Roma con Andrea Damiani. Si è perfezionato in seguito con Hopkinson Smith. Ha fondato con la flautista Carolina Pace l’ensemble La Selva. Si è esibito come solista, in duo e in formazioni cameristiche, in progetti orchestrali e di opera in Italia, Spagna, Austria, Germania, Svezia, Svizzera, Slovenia,  Danimarca, Francia, Polonia, Lituania, Stati Uniti, Brasile, Russia, Siria, Ucraina, Algeria.   Per Sony-DHM ha inciso come solista “Giacomo Gorzanis: solo lute music”. Ha inciso inoltre per Deutsche Grammophon, Continuo Records, Urania Records, Brilliant Classics, Rai Trade. Vive a Roma ed insegna liuto al Conservatorio A.Scarlatti (già V.Bellini) di Palermo.