31 Gennaio-2 Febbraio 2020 – Seminario di liuto medievale

31 Gennaio-2 Febbraio 2020 – Seminario di liuto medievale

Docente: Peppe Frana

Venerdì 31 Gennaio ore 16-19, Sabato 1 Febbraio ore 10-13 / 15-18, Domenica 2 Febbraio ore 10-13

Il seminario offrirà una panoramica del repertorio per liuto medievale con un particolare sguardo comparativo alle tecnica di plettro di cordofoni extra-europei quali l’oud, il robab afghano, il tanbur ecc.

Il seminario si rivolge a professionisti e appassionati della musica del medioevo e a liutisti rinascimentali interessati ad approfondire la tecnica di plettro.

Modulo 1 

Monodia e diminuzioni: Tecnica di plettro – Ornamentazione -Analisi musicale del repertorio monodico del ‘300 Italiano e di esempi scelti dal Codex Faenza.

Modulo 2

Intavolatura: Tecnica mista plettro-dita – Strumming  – Tecniche di intavolatura e analisi musicale del repertorio tastieristico del primo ‘400 in comparazione alle intavolature del frammento di Wolfenbuttel.

Peppe Frana

Nasce a Salerno il 19 ottobre 1986

Appassionatosi in giovane età al rock d’oltreoceano e oltremanica, diventa presto l’incubo dei migliori insegnanti di chitarra elettrica del circondario. Ventenne viene folgorato dall’interesse per le musiche modali extraeuropee attraverso la musica diRoss Daly e intraprende lo studio dell’oud turco e di altri cordofoni a plettro durante frequenti viaggi in Grecia e in Turchia, dove frequenta alcuni tra i più rinomati maestri: Yurdal Tokcan, Omer Erdogdular, Murat Aydemir, Daud Khan Sadozai, Ross Daly stesso. Dall‘incontro con i membri dell’Ensemble Micrologus scaturisce l’interesse per la musica del medioevo europeo e per il liuto a plettro, di cui diventa presto uno dei più apprezzati solisti e insegnan-ti, specializzandosi nel repertorio trecentesco Italiano. Dal 2013 al 2015 studia liuto medievale presso la Schola Cantorum Basilensis sotto la guida di Crawford Young, inaugurando la sua prima esperienza di studio musicale accademico. È laureato con lode in filosofia presso l’Istituto Universitario “L’Orientale” di Napoli. Collabora stabilmente con molteplici artisti e progetti musicali nell’ambito della musica antica, orientale ed extracolta e svolge una florida attività concertistica in tutto il mondo. È il direttore artistico di Labyrinth Italia.

COSTO :€. 100

info: giuseppe.frana@gmail.com