ROSA DEI 20

domenica 5 Gennaio 2020

Ore 21,15 – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

ROSA DEI 20

PRIMA REGIONALE 

CALICANTO (Veneto) (musica tradizionale) 

Claudia Ferronato: voce

Roberto Tombesi: organetto, mandola, voce 

Alessandro Tombesi: arpa, oboe, melodica

Francesco Ganassin: clarinetto 

Giancarlo Tombesi: contrabbasso

“Una serata di fine estate finisce e ci salutiamo con un gioco: ciascuno di noi deve preparare l’elenco dei suoi 20 brani preferiti dal repertorio Calicanto. Dopo una settimana, confrontando i sei elenchi, ci accorgiamo che dalla loro sintesi si può estrapolare un nuovo spettacolo.  Prende forma così Rosa dei 20, il nuovo concerto di Calicanto, nato dalla selezione dei brani più cari al gruppo che è ormai prossimo a festeggiare i 40 anni di attività artistica.”

CALICANTO nasce agli inizi degli anni ‘80. Da allora si dedica allo studio, alla rielaborazione e riproposta delle musiche tradizionali dell’area veneta ed alto-adriatica diventando in breve tempo un costante punto di riferimento sulla scena internazionale della musica folk. L’instancabile ricerca, la prolifica produzione discografica, la fortunata attività concertistica in tutto il mondo, il confronto aperto e coraggioso con altri generi musicali, con altre forme espressive, con intellettuali, creativi e studiosi, ne fanno uno delle esperienze musicali e culturali più significative del nostro tempo, e gli valgono una lunga serie di premi e riconoscimenti in Italia e all’estero. 

off

LA ZAMPOGNA FRA TRADIZIONE E MODERNITÀ

Ore 21,15  – Sala dell’Editto, Palazzo Comunale

LA ZAMPOGNA FRA TRADIZIONE E MODERNITÀ

PRIMA REGIONALE 

CHRISTIAN DI FIORE & SINFONIA ENSEMBLE (Centro Italia)

(musica tradizionale)

Christian Di Fiore: zampogna e organetto

Pasquale Franciosa: oboe

Antonino De Luca: fisarmonica

Giovanni D’Eramo: contrabbasso

Francesco Savoretti: percussioni mediterranee

Christian Di Fiore, polistrumentista – compositore – arrangiatore – insegnante, è considerato uno tra i più grandi virtuosi della zampogna. Discende da 7 generazioni di suonatori tradizionali di zampogna e ciaramella. Si dedica alla composizione di musica originale per i suoi strumenti (zampogna ed organetto) e alla loro didattica. Ha scritto colonne sonore per il programma televisivo National Geographic. E’ stato protagonista con la sua zampogna solista al concertone del 1° Maggio 2017 a Roma, in Piazza S. Giovanni con l’Orchestra Popolare del Saltarello.

Sin da bambino, dall’età di 3 anni nutre interesse per la musica, in particolar modo per gli strumenti chiave della sua terra, la zampogna e l’organetto. Proprio su di essi inizia un costante studio da autodidatta ed una ricerca approfondita che nonostante la sua giovane età lo portano ad ottenere brillanti risultati e collaborazioni artistiche prestigiose (le ultime con Antonella Ruggiero, Teresa De Sio, Dacia Maraini, Piera Degli Esposti, Roberto Colombo, Elio Pecora, Ambrogio Sparagna, Giovanna Marini, Nando Citarella, Renzo Ruggieri, Danilo Di Paolonicola, Silvio Trotta, Massimo Giuntini (ex Modena City Rambles).

Si dedica alla composizione di musica originale per i suoi strumenti (zampogna ed organetto) e alla didattica degli stessi. Insegna presso la sua scuola di musica e collabora con le diverse scuole in territorio italiano. Con diversi ensemble riesce ad inserire gli strumenti della sua terra sia in formazioni etniche che in contesti cameristici, un esempio è il gruppo “Sinfonia Ensemble” di cui è ideatore e compositore (formato da Zampogna, Oboe, Contrabbasso ed Organetto), con il quale propone un repertorio originale ed innovativo, contaminando così i suoni della tradizione con gli strumenti della cultura classica.

L’amore e la dedizione verso la musica lo portano a realizzare concerti innovativi, partecipazioni a festival di risonanza internazionale, tournée in Italia nei teatri più importanti ed all’estero (Argentina, Polonia, Francia, Inghilterra, Belgio), partecipazioni a programmi radiofonici e televisivi, Rai e Mediaset come: Sereno Variabile, Domenica In, Linea Verde, Music Quiz, Maurizio Costanzo Show.

Ha scritto colonne sonore per il programma televisivo National Geographic.

Nell’ottobre del 2017 ha tenuto una masterclass di zampogna presso il Conservatorio “G. Braga” di Teramo.

E’ stato protagonista con la sua zampogna solista al concertone del 1° Maggio 2017 a Roma, in Piazza S. Giovanni con l’Orchestra Popolare del Saltarello.

Nel gennaio del 2019 è stato solista con l’Orchestra Nazionale Ucraina diretta dal M° Fernando Raucci in Italia, presso l’Auditorium Unità D’Italia di Isernia (IS).

Dal 2017 è Direttore Artistico del “Festival Internazionale della Zampogna” di Scapoli (IS).

off